Politica Italia

Vittorio Sgarbi: “Vitalizio? Prendo 9mila euro e li merito tutti. I grillini invece…”

Vittorio Sgarbi: "Vitalizio? Prendo 9mila euro e li merito tutti. I grillini invece..."

Vittorio Sgarbi: “Vitalizio? Prendo 9mila euro e li merito tutti. I grillini invece…”

ROMA – Vittorio Sgarbi prende un vitalizio da 9mila euro al mese e a chi lo critica per questo, risponde secco dai microfoni del programma di Radio 24 La Zanzara: “Me li merito tutti”. Il critico d’arte ha spiegato che i soldi che guadagna vanno ai suoi figli e che anche i politici del Movimento 5 stelle non dovrebbero “rompere i coglioni”, dato che sono passati da un “reddito zero e ora guadagnano grazie ai voti di Grillo. Dovrebbero fare i parlamentari a gratis”.

Parlando ai microfoni del programma La Zanzara, condotto da Giuseppe Cruciani, il critico d’arte ed ex parlamentare Sgarbi parla del suo vitalizio e delle critiche dei grillini:

“I grillini non valgono nulla e dovrebbero fare i parlamentari gratis. Meglio il vitalizio a uno che vale come me, meglio il vitalizio a uno che ha un minimo di capacità. Molti grillini prima di entrare in parlamento non avevano un lavoro, avevano reddito zero, hanno avuto il culo di avere il lavoro grazie ai voti di Grillo. Non rompano i coglioni con questa storia del vitalizio.

Bisognerebbe impedire ai grillini di prendere lo stipendio. Vadano a lavorare e se dimostri che vali ti diamo un’integrazione come deputato. Non guadagni? Vaffanculo, lo fai gratis. Prendono i soldi e si lamentano del vitalizio degli altri. Io i 9000 euro che prendo sono felice di prenderli, me li merito anche. E poi non li vedo nemmeno, vanno tutti ai miei figli. Ho fatto molto di più di qualsiasi grillino e non me lo sono dato da solo. Ho fatto 25 anni di Parlamento”.

To Top