Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Direzione Pd, contestazioni a Speranza, Fassino, D’Alema: “Vergogna”, “Carogne”

ROMA – “Vergogna, vai a lavorare”. “Carogne, sostenete la Fiat”: urla e contestazioni alla minoranza del Pd a Largo del Nazareno, nel centro storico di Roma, prima della direzione del Partito Democratico che si è tenuta lunedì 10 ottobre e che ha avuto come tema principale il referendum costituzionale del 4 dicembre e l’Italicum. 

Tra la folla dei cronisti diversi uomini hanno avuto dure parole per alcuni esponenti dem come l’ex sindaco di Torino Piero Fassino e l’ex capogruppo alla Camera Roberto Speranza, sorpresi mentre entravano alla sede del partito.

Attaccati anche gli altri esponenti della minoranza, come gli ex premier Pierluigi Bersani e, soprattutto, Massimo D’Alema, rei di fare campagna elettorale per il No al referendum e di ostacolare Matteo Renzi, secondo gli accusatori. “La minoranza sta sfasciando il partito, Renzi è l’unico che sta facendo qualcosa per questo Paese”, ha detto qualcuno ai tanti cronisti.

Il video delle contestazioni è stato caricato su YouTube da Franco Bechis, che scrive:

All’esterno della direzione Pd che ha cercato di mettere per l’ennesima volta insieme maggioranza e minoranza del partito su Italcum e riforma Costituzionale era pieno di tifosi e contestatori. Uno di questi se l’è presa con Piero Fassino, ma la gran parte erano tifosi di Matteo Renzi pronti a fischiare e a contestare i pochi esponenti della minoranza che passavano dall’entrata principale. Come questo signore che dice di votare da 60 anni a sinistra e ne dice di tutti i colori a Speranza e Bersani. Il suo obiettivo principale però è D’Alema. Un signore innamoratissimo del premier…


PER SAPERNE DI PIU'