Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Matteo Salvini “prof” di politica. Sei lezioni, 590 euro

MILANO – Matteo Salvini “sale in cattedra”. Dal 2 ottobre al 12 marzo si terranno le lezioni della “Scuola di formazione politica” a Milano e Roma da lui promossa. Sei lezioni in ognuna delle due città sul “sistema politico, amministrativo, economico e sociale” italiano al costo di 590 euro, come spiega Milano Today.

Una scuola che accoglierà però un numero chiuso di studenti, “sia per ragioni logistiche, spiegano gli organizzatori sul sito della scuola, sia per garantire il più possibile la qualità del corso e la reale motivazione dei frequentanti”. Chi vorrà frequentarla dovrà superare un test di ingresso. Online.

Il modello didattico, si legge sempre sul sito,

“prevede l’alternanza di lezioni in aula a cura di docenti universitari e testimonianze che agevolino la contestualizzazione del tema trattato. Le giornate d’aula si concludono con una sessione di tesi a confronto grazie alla partecipazione di numerosi ospiti illustri di diversa estrazione o cultura politica. La formazione individuale è completata con l’utilizzo di materiali didattici presenti sulla piattaforma informatica della scuola”.

Tra i docenti ci sono politici come Renato Brunetta, Giulio Tremonti, Elisabetta Casellati, mentre tra gli ospiti troviamo Silvio Berlusconi, Roberto Calderoli, Roberto Maroni, Giovanni Toti oltre a giornalisti come Enrico Mentana, Lucia Annunziata, Ferruccio de Bortoli, Bruno Vespa, Paolo Mieli, Oscar Giannino.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'