Politica Italia

YOUTUBE Stefano Torre, candidato sindaco di Bettola: “Carri armati dalla Russia e viagra per tutti”

PIACENZA – I carriarmati dell’Armata Rossa per garantire la sicurezza nelle strade, un muro al confine con il paese vicino per fermare i migranti e viagra per tutti i cittadini: è il programma del candidato sindaco di Bettola (Piacenza) Stefano Torre, della lista civica Prima Piacenza.

Torre ne ha parlato intervenendo alle tribune politiche del Tg3 in vista delle elezioni comunali di domenica 11 giugno.

Torre, imprenditore informatico che dal 1994 al 1998 ha ricoperto anche l’incarico di consigliere comunale per la Lega Nord, nel suo programma prevede di far arrivare dalla Russia l’Armata Rossa e sostiene di averne già parlato “con il mio amico Vladimir Putin”.

Non solo: vorrebbe anche far costruire un vulcano sul monte Santa Franca per attrarre i turisti e ottenere dei contributi in caso di eruzioni, ma anche per usarlo come inceneritore di rifiuti, e vorrebbe istituire un gran premio di Formula Uno tra le vie cittadine.

To Top