Blitz quotidiano
powered by aruba

Barack Obama attacca Donald Trump: “Destino del mondo a rischio se lo votate”

NEW YORK – Il presidente democratico Barack Obama si prepara a lasciare la Casa Bianca dopo 8 anni e un doppio mandato. La sfida ora è tra i candidati Donald Trump e Hillary Clinton e Obama ha dato il suo endorsement alla candidata democratica e sua collaboratrice, sottolineando che votare per Trump sarebbe “esporre il destino del mondo a rischi”: “Non ci possiamo permettere Trump presidente”.

Una vittoria di Donald Trump metterebbe a rischio la Repubblica, ha sottolineato Obama durante il comizio in North Carolina, uno Stato dove il voto è in bilico:

“Io ho corso contro John McCain, ho corso contro Mitt Romney pensando che sarei stato un presidente migliore di loro ma non ho mai pensato che la repubblica fosse a rischio con la loro elezione. Io sono naturalmente di parte, sono un democratico. Ma non dobbiamo mettere prima i democratici o i repubblicani, bensì l’America. Non vorrei mettervi sotto pressione ma rischiamo di perdere le elezioni se perdiamo la North Carolina”.

Il presidente uscente ha poi aggiunto che Trump è inadatto a fare il presidente:

“Potere eleggere la prima donna presidente…avete l’occasione di scrivere la storia. Se Hillary passa in North Carolina vince la giustizia, il progresso, la democrazia. Rifiutate la paura, scegliete la speranza”.