Politica Mondo

Bin Laden poteva essere catturato vivo. Le rivelazioni di McRaven, ex capo Navy Seals

Bin Laden poteva essere catturato vivo. Le rivelazioni di McRaven, ex capo Navy Seals

Bin Laden poteva essere catturato vivo. Le rivelazioni di McRaven, ex capo Navy Seals

ROMA – Bin Laden poteva essere catturato vivo. Le rivelazioni di McRaven, ex capo Navy Seals. Osama Bin Laden poteva “assolutamente” essere preso vivo: parola dell’ex comandante delle Forze Speciali Usa, l’ammiraglio William McRaven, che ha pianificato l’operazione Lancia di Nettuno, finita con l’uccisione del leader di Al Qaida in Pakistan nel maggio del 2011.

Intervistato dal programma Newsnight della Bbc, McRaven ha detto che la missione è andata “praticamente come avevamo pianificato, con una eccezione”: “come sa – ha proseguito parlando con il suo intervistatore – abbiamo perso un elicottero nel compound ad Abbottabad”.

Tuttavia, “si pianifica sempre per lo scenario peggiore, quindi avevamo un Piano A e un Piano B e un Piano C e un Piano D: il Piano A è andato un po’ storto quindi siamo saltati immediatamente al Piano B, ma abbiamo preso il nostro uomo”. Ma Bin Laden poteva essere preso vivo?, gli ha chiesto il giornalista della Bbc.

“Assolutamente”, ha risposto McRaven, aggiungendo: “Penso che molti hanno la sensazione che fosse una missione ‘kill only’, ma questo non era il caso: le rigide regole di ingaggio dicono che se non rappresenta una chiara minaccia – ha proseguito riferendosi a Bin Laden -, allora bisogna catturarlo vivo, non si può semplicemente ucciderlo”.

Tuttavia, ha spiegato, gli uomini sul terreno sapevano che in caso di qualsiasi minaccia dovevano prendere la “decisione giusta” e “chiaramente hanno preso la decisione giusta”.

To Top