Blitz quotidiano
powered by aruba

Vaticano, nuova linea di Bertone: “Basta fughe di notizie”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

CITTA’ DEL VATICANO – Basta fuoriuscita di documenti riservati dalla Santa Sede. Il segretario di Stato Vaticano, Tarcisio Bertone, non ha gradito il caso delle lettere che denunciavano episodi di corruzione inviate all’ex segretario del Governatorato Carlo Maria Viganò. Domenica Bertone ha dato il via a un giro di vite. Ha inviato ai dicasteri una relazione di 14 pagine, così scrive il sito Korazym, esperto di Vaticano, per indurli al confronto. Un richiamo alle proprie responsabilità condito da frecciatine contro chi rema contro.

Al centro del dibattito c’è ancora il caso Viganò. Gli omissis presenti in una lettera farebbero sospettare di Marco Simeon, capo di Rai-Vaticano. Viganò lo accusa delle lettere scritte contro di lui e finite poi al Giornale. Repubblica cita una fonte vaticana: E’ opinione molto forte che si stia cercando di far passare quello che è un attacco di monsignor Viganò al segretario di Stato, come un attacco al Papa. Quando è esattamente il contrario”.