Politica Mondo

Cesare Battisti, il presidente Temer vuole revocare l’asilo politico: attesa per l’estradizione

cesare-battisti

Cesare Battisti

BRASILIA – Il presidente del Brasile Temer ha deciso di revocare lo status di rifugiato politico a Cesare Battisti. Si attende di sapere se il passo successivo sarà l’estradizione.

Il presidente Michel Temer ha revocato lo status di rifugiato – concesso dall’ex presidente Inacio Lula da Silva – e ha dato ordine di estradarlo in Italia sempre che, nel mentre, i giudici del Tribunale Supremo Federale non accettino la richiesta di ‘habeas corpus’ (si esprimano contro la limitazione delle libertà personali) chiesta dai suoi legali lo scorso 25 settembre quando il governo italiano ripresento la richiesta di estradizione.

La difesa di Battisti afferma che “non è possibile” rivedere la protezione concessa da Lula. La decisione spetta ora al giudice Luiz Fux. La notizia è stata data dal quotidiano Folha de s.Paulo.

 

To Top