Politica Mondo

Charlie Sheen su Twitter: “Caro Dio prenditi Trump…”

Charlie Sheen su Twitter: "Caro Dio prenditi Trump..."

Charlie Sheen su Twitter: “Caro Dio prenditi Trump…”

LOS ANGELES – Bufera su Charlie Sheen: dopo la morte nell’arco di pochi giorni di Carrie Fisher, la principessa Leila di Star Wars, della madre Debbie Reynolds e del cantante George Michael, la star di Platoon e Wall Street (vero nome Carlos Estevez) ha auspicato su Twitter che il prossimo ad andarsene sia Donald Trump.

“Caro Dio, il prossimo sia Trump, ti prego”, ha scritto Sheen sul sito di microblogging attirandosi l’ira dei conservatori. Sheen, che è figlio di Martin Sheen, il benevolo presidente Josiah Bartlet di West Wing, non è d’altra parte stato il solo ad attirarsi gli strali della destra per aver usato la coincidenza della raffica di lutti nel mondo dello spettacolo per attaccare Trump: “La morte arriva in tre: George Michael, Carrie Fisher, l’integrità dell’Oval Office”, aveva twittato Alec Baldwin, l’attore che ha dato sui nervi al tycoon con una imitazione al vetriolo su Saturday Night Live.

To Top