Blitz quotidiano
powered by aruba

Corea del Nord minaccia Seul e Usa di attacco nucleare preventivo

ROMA – La Corea del Nord ha minacciato di lanciare un “attacco nucleare preventivo” accusando Corea del Sud e Stati Uniti, che oggi, 22 agosto, iniziano le annuali manovre militari congiunte nella regione, di stare preparando una guerra nucleare nella penisola coreana.

“I guerrafondai devono tenere a mente che se mostreranno il minimo segnale di aggressione, trasformeremo la roccaforte della provocazione in un mucchio di cenere con un attacco nucleare preventivo”, ha dichiarato un portavoce dell’esercito nordcoreano ai media statali.

Come di regola, Pyongyang è stata informata dell’inizio delle esercitazioni militari che quest’anno avranno il nome di ‘Ulchi Freedom Guardian‘ con l’obiettivo “di rafforzare la prontezza militare dell’Alleanza, proteggere la regione e mantenere la stabilità nella penisola sudcoreana”, secondo il comunicato delle Forze Armate di Seul. Circa 25mila militari americani parteciperanno alle esercitazioni di 12 giorni che si svolgeranno con una serie di simulazioni di conflitto, generate al computer, nella penisola.