Blitz quotidiano
powered by aruba

Corea del Nord non sa chi è il presidente Usa: media non lo rivelano perché…

PYONGYANG – Chi è il presidente degli Stati Uniti? Se fate questa domanda ad un abitante della Corea del Nord probabilmente vi risponderà Barack Obama. Una risposta che non è di protesta all’elezione di Donald Trump, ma che dipende dal fatto che i cittadini della Corea del Nord non sanno ancora chi abbia vinto le elezioni presidenziali dell’8 novembre. Il motivo? Il regime di Kim Jong-un è molto attento alle notizie che circolano nel paese e i telegiornali e i media di regime non hanno ancora rivelato alla popolazione la vittoria del candidato repubblicano Trump.

A raccontare questa situazione che può sembrare paradossale, dato che in tutto il mondo l’elezione di Trump ha suscitato sgomento e reazioni anche di protesta, è il reporter della Bbc Chris Greenway, che spiega su Twitter come i media siano controllati dal regime di Pyongyang e abbiano deciso di non diffondere la notizia. Un ritardo che in realtà non stupisce chi conosce bene la Corea del Nord e il suo sistema di informazione di regime. Quando Barack Obama fu eletto nel 2008 ci vollero 3 giorni prima che i media nordcoreani dessero la notizia alla popolazione. E se la politica mondiale viene censurata, solo una notizia dagli Stati Uniti è filtrata, scrive ancora su Twitter Greenway: quella di un piccolo terremoto in Oklahoma.