Politica Mondo

Corea del Nord, The National Interest: “Sarà la Cina ad attaccare”

Corea del Nord, The National Interest: "Sarà la Cina ad attaccare"

Corea del Nord, The National Interest: “Sarà la Cina ad attaccare”

PYONGYANG – Secondo il sito americano The National Interest, la Cina potrebbe intervenire militarmente e in via diretta in caso di una guerra in Corea del Nord. I motivi, secondo il sito, sarebbero molteplici. Il primo motivo risiederebbe nel fatto che il governo di Pechino, in caso di una guerra nella penisola coreana, non potrebbe supportare l’afflusso di milioni di profughi al confine.

Un secondo motivo sarebbe invece il rischio, ancora più inquietante, che gli ordigni nucleari posseduti da Pyongyang, una volta collassato il regime, finiscano in mani ignote e pericolose. In molti teorizzano che la caduta del governo porterebbe alla nascita di milizie ribelli create dai vecchi comandanti del regime, che a quel punto avrebbero in mani non solo i missili ma anche le testate nucleari, qualora gli Usa non colpissero subito tutti i siti nucleari.

Questo comporterebbe un rischio enorme, che la Cina non può sottovalutare. Pertanto, la Cina potrebbe intervenire in Corea del Nord, ma lo farebbe in pratica ponendosi come forza stabilizzatrice e non come forza invasiva.

To Top