Politica Mondo

Corea del Nord, vicepresidente Usa: “Pazienza strategica finita”

 Mike Pence (Ansa)

Mike Pence (Ansa)

PANMUNJOM (COREA DEL SUD) – Il vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence, ha affermato che “l’era della pazienza strategica è finita” con la Corea del Nord, aggiungendo che gli Usa e i loro alleati utilizzeranno “mezzi pacifici o in ultima analisi qualsiasi mezzo necessario” per proteggere la Corea del Sud e stabilizzare la regione.

Visitando la Zona demilitarizzata coreana (Dmz), Pence ha definito “corazzata” l’alleanza tra Washington e Seul e ha ribadito che “tutte le opzioni sono sul tavolo” per fare pressione su Pyongyang affinché si sbarazzi delle sue armi nucleari e del programma missilistico. Il vicepresidente Usa è poi tornato a definire una “provocazione” l’ultimo fallito test missilistico della Corea del Nord, dicendo di augurarsi che il chiaro messaggio dell’amministrazione Trump venga recepito da Pyongyang.

To Top