Politica Mondo

Corea del Sud tratta con gli Stati Uniti per l’acquisto di sottomarini atomici

corea-sud-sottomarino

Corea del Sud tratta con gli Stati Uniti per l’acquisto di sottomarini atomici

SEUL – Corea del Sud e Usa avvieranno presto i negoziati per l’acquisto da parte di Seul di alcuni sottomarini atomici a propulsione nucleare.

Durante la conferenza stampa congiunta, i presidenti Donald Trump e Moon Jae-in hanno convenuto sulla necessità di rafforzare il “fattore deterrenza” verso il Nord. A tal proposito, Moon ha annunciato la rimozione dei limiti di carico delle testate dei missili di Seul, regolato in base a un accordo con gli Usa, al fine di rafforzare la potenza dei vettori balistici.

La visita di Trump mette in evidenza quanto anche in Corea del Sud la sua presenza sia divisiva. La polizia infatti vive l’evento in un altissimo stato di allerta: oltre 15mila agenti saranno dispiegati per garantire la sicurezza dell’ospite. A partire dal monitoraggio delle manifestazioni di protesta. Stamani decine di persone si sono radunate nei pressi dell’ufficio presidenziale esponendo cartelli non propriamente di benvenuto per Trump, assieme allo slogan “no war”.

I manifestanti accusano il presidente Usa di accrescere la tensione con Pyongyang, premendo su Seul affinché acquisti più armamenti dagli Usa e accetti di ridiscutere l’accordo commerciale bilaterale in termini più favorevoli a Washington.

To Top