Blitz quotidiano
powered by aruba

Cuba, Obama nomina ambasciatore Usa a L’Avana: il primo dopo 50 anni

WASHINGTON – Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha nominato il primo ambasciatore americano a Cuba dopo oltre 50 anni.

Obama ha scelto il diplomatico Jeffrey DeLaurentis, già incaricato d’affari americano a Cuba, per ricoprire il ruolo di ambasciatore statunitense all’Avana. La nomina deve comunque essere ratificata dal Senato dove potrebbe trovare qualche ostilità, come quella già dichiarata dal senatore della Florida Marco Rubio e del senatore del Texas Ted Cruz, entrambi ex candidati alle primarie per la corsa alla Casa Bianca di origini cubane.

In ogni caso la nomina di Obama è un segnale della determinazione del presidente nel cammino per il ripristino delle relazioni tra Washington e l’Avana avviato verso la fine del 2014 con il leader cubano Raul Castro, con la famosa stretta di mano alla cerimonia in memoria di Nelson Mandela a Pretoria, in Sud Africa.

I due decisero presto di lavorare per la normalizzazione dei rapporti tra i loro Paesi. Dopo la riapertura delle reciproche ambasciate la scorsa estate, è seguito l’accordo che ripristina i voli commerciali tra Usa e Cuba per la prima volta in 50 anni ed il viaggio di Obama a Cuba dello scorso marzo.