Politica Mondo

Donald Trump deluso: “Obamacare? Ora lasciamo che fallisca”

Donald Trump deluso: "Obamacare? Ora lasciamo che fallisca"

Donald Trump deluso: “Obamacare? Ora lasciamo che fallisca”

WASHINGTON – “Adesso lasciamo che l’Obamacare fallisca“. Un Donald Trump decisamente deluso commenta così il suo fallito tentativo di cancellare la riforma sanitaria fortemente voluta dall’ex presidente Barack Obama. Il presidente Trump si è trovato a dover fare i conti con i senatori repubblicani che hanno deciso di votare no alla revoca dell’Obamacare se prima non sarà approvata una nuova riforma sanitaria.

Una decisione che ha profondamente deluso il presidente degli Stati Uniti, che parla di un’occasione persa dopo 7 anni in cui i repubblicani hanno criticato la riforma di Obama e sembravano pronti a chiudere questo capitolo. Intanto tre senatori repubblicani rispondono con un fermo ‘No’ alla proposta di votare una semplice revoca dell’Obamacare, affossando quindi definitivamente il tentativo dei repubblicani di cancellare la riforma sanitaria voluta da Barack Obama.

I senatori repubblicani Susan Collins del Maine, Shelley Moore Capito del West Virginia e Lisa Murkowski dell’Alaska, hanno dichiarato di non poter votare una revoca dell’Affordable Care Act senza che sia prevista una sostituzione della legge. “Non sono venuta a Washington per fare del male alle persone”, ha sottolineato la senatrice spiegando la sua decisione in un comunicato.

To Top