Politica Mondo

Donald Trump, gaffe del suo vice: “Usa con Isralele”. Ma la bandiera è sbagliata…

Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...01
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...02
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...03
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...04
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...05
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...01
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...02
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...03
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...04
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...05
  • Donald Trump, gaffe del suo vice: "Usa con Isralele". Ma la bandiera è sbagliata...

WASHINGTON – Clamorosa gaffe su Twitter per Mike Pence, il vice di Donald Trump alla Casa Bianca. Sul suo account istituzionale l’ex governatore dell’Indiana ha infatti pubblicato un messaggio di sostegno per Israele ma ha sbagliato l’emoji della bandiera. Non una, ma ben due volte (sic!).

Il divertente incidente diplomatico si è consumato venerdì scorso, durante un incontro con alcuni rappresentanti della comunità ebraica repubblicana. Pence, che è noto per le sue posizioni ultra-conservatrici, aveva dimostrato una forte vicinanza ad Israele sia durante il convegno, che su Twitter. “Sotto l’amministrazione del presidente Trump  – ha scritto – gli Stati Uniti daranno sempre l’appoggio a Israele”. Peccato che la bandiera aggiunta in calce al post non fosse quella di Israele, bensì quella del Nicaragua. Della stella di David nemmeno l’ombra.

Poi ci riprova: “Il nostro supporto alla comunità ebraica non finisce alla frontiera. Con il presidente Trump, il mondo saprà che l’America dà manforte a Israele”. E di nuovo la bandierina sbagliata.

I due Tweet sono poi rapidamente spariti dalla pagina di Pence, sostituiti il mattino seguente da un nuovo post istituzionale. “Io e Trump li appoggiamo perché la loro causa è la nostra causa, i loro valori sono i nostri valori e la loro lotta è la nostra lotta”. Senza bandiere, per non sbagliare. Ma la rete, si sa, non perdona e i tweet con la bandiera sbagliata sono stati prontamente immortalati tramite screenshot e diffusi sul web.

 

To Top