Politica Mondo

Donald Trump vuole mettere pannelli solari sul muro al confine col Messico

Donald Trump vuole mettere pannelli solari sul muro al confine col Messico

Donald Trump vuole mettere pannelli solari sul muro al confine col Messico

WASHINGTON – Pannelli solari sul muro al confine con il Messico. Così il presidente Usa Donald Trump intende coprire parte dei costi per la costruzione della barriera anti clandestini. Secondo quanto rivelato da due fonti informate al Wall Street Journal, il tycoon lo ha proposto ai repubblicani di Capitol Hill ricevuti martedì 6 giugno alla Casa Bianca.

“Penso sia un piano innovativo – ha detto il leader della maggioranza alla Camera, Kevin McCarthy – Autorizzarlo non costerebbe molto”. I pannelli solari e altre forme di energia verde sarebbero tra l’altro un ottimo escamotage per farsi perdonare da coloro che hanno criticato la decisione di Trump di sfilare gli Stati Uniti dall’accordo sul clima di Parigi. Anche se, è chiaro, la maggior parte dei democratici si oppone alla costruzione del muro a prescindere.

The Donald, invece, vuole usare il ricavato dall’energia rinnovabile generata dai pannelli per finanziare la barriera, anche se i dettagli del progetto sono ancora poco chiari. L’idea, in realtà, non sarebbe neppure di Trump: tra i progetti presentati nei mesi scorsi, c’è quello della Gleason Partners LLC di Las Vegas, che ha proposto di coprire alcune sezioni del muro con pannelli solari, che genererebbero elettricità per l’illuminazione del muro e delle stazioni della polizia di frontiera. La vendita dell’elettricità alle società, inoltre, potrebbe coprire i costi della costruzione del muro in 20 anni o anche meno, secondo la Gleason, che propone anche di venderla al Messico.

To Top