Politica Mondo

Ford non produrrà in Messico, Trump su Twitter scrive: “Merito mio”

Ford non produrrà in Messico, Trump si compiace su Twitter: "Merito mio"

Ford non produrrà in Messico, Trump si compiace su Twitter: “Merito mio” (foto Ansa) 

WASHINGTON – “Ford cancella fabbrica in Messico, investe in Michigan grazie alle politiche di Trump”: il presidente eletto è lesto nel cogliere il successo delle sue minacce alle aziende Usa contro la delocalizzazione, rilanciando un tweet del suo staff poco dopo l’annuncio della casa automobilistica.

Fonti della Ford hanno detto alla Nbc che Trump non ha però nulla a che fare con la decisione dell’azienda di rinunciare alla fabbrica in Messico e di investire in Usa. Lo stesso ceo Mark Fields ha precisato in una conferenza stampa che il nuovo piano è in parte legato alla necessita’ di “utilizzare pienamente la capacità degli impianti esistenti” nell’ambito della strategia di vendita di auto piccole e medie, come Focus e Fusion. Ma Fields ha anche “incoraggiato le politiche pro crescita che il presidente eletto Donald Trump e il nuovo Congresso hanno indicato di voler perseguire. Crediamo che queste riforme fiscali e regolatorie siano criticamente importanti per aumentare la competitività degli Usa e naturalmente portare a una ripresa nel manifatturiero americano e nell’innovazione high-tech”, ha spiegato.

2x1000 PD
To Top