Politica Mondo

G20 Amburgo, tra Trump e Putin c’è stato un secondo incontro segreto

G20 Amburgo, tra Trump e Putin c'è stato un secondo incontro segreto

G20 Amburgo, tra Trump e Putin c’è stato un secondo incontro segreto

ROMA – Il presidente americano Donald Trump ha avuto un secondo incontro con il presidente russo Vladimir Putin a margine del G20 di Amburgo, il Germania. Lo ha rivelato in un’intervista a Bloomberg, il presidente di Eurasia Group, Ian Bremmer, precisando che questo secondo incontro, durato un’ora, si è aggiunto al faccia a faccia di due ore ampiamente riportato dai media e seguito da una conferenza stampa.

L’episodio ha avuto luogo nello stesso giorno in cui Trump e Putin avevano tenuto il loro primo e attesissimo faccia a faccia. Un colloquio ufficiale, seguito quindi da una seconda occasione per una conversazione più informale, nel corso di una cena cui partecipavano i leader presenti al summit. A circa metà della cena Trump ha lasciato il suo posto per sedersi accanto a Putin. Il presidente americano era solo mentre con Putin vi era soltanto il suo traduttore ufficiale, stando alla ricostruzione del Washington Post.

Bremmer ha sostenuto che la relazione tra Trump e Putin è “sicuramente” la migliore tra i diversi leader del G20.

“Sappiamo chiaramente che a Trump non importa quello che i media hanno da dire sul fatto che lui desidera avere una relazione stretta, personale, con il presidente russo”, ha osservato Bremmer. “Mai nella mia vita da analista politico ho visto due Paesi, grandi Paesi, con una costellazione di interessi così dissonanti mente i due leader sembrano fare il possibile per essere carini e vicini tra di loro”, ha insistito Bremmer.

Durante l’incontro ufficiale, Trump ha riferito di aver incalzato Putin sulle interferenze di Mosca nel processo elettorale Usa, su cui stanno indagando Fbi e Congresso, spiegando che il capo del Cremlino ha negato ogni coinvolgimento.

To Top