Politica Mondo

Moab? No, Foab, padre di tutte le bombe: la più potente arma non nucleare è russa

Moab? No, Foab, padre di tutte le bombe: la più potente arma non nucleare è russa

Moab? No, Foab, padre di tutte le bombe: la più potente arma non nucleare è russa

MOSCA – Non è la Moab, la Massive Ordnance Air Blast bomb o Mother Of All Bombs l’ordigno non nucleare più potente al mondo. Perché se quella americana è la “madre di tutte le bombe”, i russi hanno messo a punto il “padre di tutte le bome”.

Si tratta della Aviation Thermobaric Bomb of Increased Power (ATBIP), nota anche con l’acronimo Foab, Father of all bombs, appunto. Questo ordigno non nucleare sarebbe fino a quattro volte più potente della GBY-43 che giovedì 13 aprile gli Stati Uniti hanno sganciato sull’Afghanistan per colpire jihadisti dell’Isis.

La Foab è una bomba a caduta libera, di tipo termobarico, con una potenza pari a 44 tonnellate di TNT. Testata nel settembre del 2007, quattro anni dopo la Moab, ma mai utilizzata in un conflitto, la Foab peserebbe circa sette tonnellate e avrebbe un raggio di distruzione doppio rispetto alla GBU-43. Secondo i militari russi, la nuova arma andrà a sostituire diversi tipi di bombe nucleari di piccola taglia presenti nel loro arsenale.

San raffaele

 

Secondo quanto reso noto dal generale Alexander Rushkin, la Foab è più piccola della Moab ma più letale perché la temperatura al centro dell’esplosione è due volte più alta. I suoi effetti, secondo Rushkin, sono paragonabili a quelli delle bombe nucleari, ma non hanno ricadute radioattive, e quindi non continuano ad inquinare l’ambiente dopo l’esplosione.

 

To Top