Politica Mondo

Raqqa, Siria: truppe Usa schierate a 60 km per l’assalto a Isis. I curdi confermano

Raqqa, Siria: truppe Usa schierate a 60 km per l'assalto a Isis. I curdi confermano

Raqqa, Siria: truppe Usa schierate a 60 km per l’assalto a Isis. I curdi confermano

ROMA – Raqqa, Siria: truppe Usa schierate a 60 km per l’assalto alla roccaforte Isis. Truppe speciali americane sono state schierate nelle ultime ore sul fronte di Raqqa, la roccaforte dell’Isis in Siria. Lo riferisce la televisione panaraba Al Jazira citando fonti degli attivisti secondo le quali le forze Usa sono state trasportate in elicottero con forze loro alleate delle milizie curde nella località di Tabqa, sull’Eufrate, una sessantina di chilometri a ovest di Raqqa.

La conferma dei curdi. Le forze americane schierate oggi sul fronte di Raqqa, in Siria, sono state trasportate in elicottero oltre le linee dell’Isis insieme a miliziani curdi loro alleati. Lo affermano le cosiddette Forze democratiche siriane (Sdf), a predominanza curda, citate dall’agenzia Ap. Le forze americane e curde sarebbero state schierate nelle vicinanze della località di Tabqa, sull’Eufrate. L’organizzazione di attivisti ‘Raqqa viene massacrata in silenzio’ afferma che nell’operazione sono impegnati 500 soldati americani e miliziani curdi.

Ong, raid Usa su rifugiati a Raqqa, decine morti. Decine di sfollati siriani sono stati uccisi nel bombardamento aereo di una scuola dove erano ospitati nella provincia di Raqqa, sotto il controllo dell’Isis. Lo affermano fonti degli attivisti. L’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) riferisce che i morti sono almeno 33 e che il raid è stato apparentemente compiuto dalla Coalizione internazionale anti-Isis a guida americana.

To Top