Politica Mondo

Terrorismo, “sono gli Usa i responsabili del caos”: l’attacco del Pakistan

terrorismo-usa-responsabili-pakistan

Il ministro pakistano Rafique

WASHINGTON – Gli Stati Uniti invitano il mondo a “fare di più nella lotta al terrorismo, ma sono i responsabili del caos sul pianeta”: è quanto ha detto Khawaja Saad Rafique, ministro federale dei trasporti ferroviari in Pakistan.

“Il ministro degli Esteri Khawaja Asif ha coraggiosamente sottolineato che, nell’area, la politica statunitense ha un ruolo fondamentale nell’alimentare l’estremismo islamico”, ha scritto su Twitter Rafique.

Nel corso di una seduta tenuta in occasione della settantaduesima Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, Asif aveva chiesto alla comunità internazionale, e agli Stati Uniti in particolare, di smettere di accusare il Pakistan di estremismo.

Il ministro ha ricordato che la rete Haqqani (nome con il quale viene indicato un gruppo di insurrezionalisti islamici attivi in Afghanistan e Pakistan molto vicino ai talebani) e altri presunti militanti fino a pochi decenni fa dalla Casa Bianca erano considerati i “nostri cari”, riporta The Tribune Express.

“Nella lotta al terrorismo, è una grave ingiustizia non riconoscere i grandi sacrifici della nazione pakistana e delle istituzioni della sicurezza nazionale”, ha sottolineato Rafique.

To Top