Blitz quotidiano
powered by aruba

Trump alla Casa Bianca, Melania no: il figlio deve finire la scuola…

ROMA – Trump alla Casa Bianca, Melania no: il figlio deve finire la scuola… Donald Trump si trasferirà alla Casa Bianca. Inizialmente da solo. Melania lo raggiungerà infatti solo quando Barron, il figlio di dieci anni, avrà finito l’anno scolastico. La First Lady rinuncia così al trasloco subito dopo l’inauguration day il 20 gennaio, creando un precedente. Non è infatti la prima volta che viene eletto un presidente con figli in età scolastica. E’ successo a Barack Obama con Malia e Sasha, che avevano 7 e 10 anni quando è stato nominato. E’ successo a Bill Clinton, con Chelsea che aveva 12 anni quando è entrato alla Casa Bianca.

In tutti e due i casi il trasferimento della First Family è stato immediato, con i figli iscritti alla Sidwell Friends, scuola privata di Washington. La famiglia Trump fa invece una scelta in contro tendenza. Barron finirà l’anno scolastico nella sua scuola nell’Upper West Side. Appena finito si trasferirà insieme a Melania. A confermare i piani è il presidente-eletto, sgombrando il campo dai rumors sul fatto che Melania rinunciasse del tutto alla Casa Bianca per restare alla Trump Tower.

Chiarendo che si vivrà alla Casa Bianca, Trump spazza via anche i timori che la sua attuale residenza possa diventare la Casa Bianca. Il presidente-eletto ha comunque ribadito più volte che intende trascorrere il proprio tempo anche a New York e Mar-a-Lago, in Florida. Con Melania e Barron a New York saranno mantenute elevate misure di sicurezza alla Trump Tower, che si trova in uno degli incroci più trafficati d’America.

Proprio il traffico legato alla sicurezza e alle manifestazioni sta creando disagi a New York, complicando il lavoro degli agenti di polizia. Alla First Lady e Barron saranno garantiti dei servizi di sicurezza personali, con spese superiori a quelle che si avrebbero alla Casa Bianca, dove con tutta la famiglia sotto lo stesso tetto, il lavoro del Secret Service sarebbe più facile.