Politica Mondo

Trump-Manafort: come se un Casaleggio o una Boschi o Pascale…

Trump-Manafort

Trump-Manafort: come se un Casaleggio o una Boschi o Pascale…

ROMA – Trump-Manafort. Immagina che…Immagina per fare un parallelo, per tradurre in italiana politica. Immagina che Casaleggio (Manafort) o Boschi (Manafort) o la signora Pascale (Manafort) consegnino a Grillo (Trump), Renzi (Trump) o Berlusconi (Trump) il problemino di essere beccati dalla giustizia con sette conti bancari all’estero tenuti nascosti e segreti e un’ottantina di milioni di euro intascati come frutto di traffici privati e oscuri dentro e fuori i confini nazionali.

Immagina che ne sarebbe dei nostri tre Trump e hai la misura di quel che è per gli Usa e negli Usa l’arresto di Paul Manafort e la sua incriminazione per diversi reati tra cui la cospirazione. Manafort i soldi neri con i traffici dentro e fuori gli Usa, anche con i russi e gli ucraini, li ha fatti prima di essere l’anima e il cervello della campagna elettorale di Trump. Ma lui, Manafort e non altri è stato scelto per guidare la campagna elettorale di Trump. Scelto d Trump. Trump che certo per sceglierlo non si era affidato a un talent-show. Qualcosa di Manafort Trump per sceglierlo doveva sapere. Per cosa Trump stimava Manafort?

Immagina che succederà ora in America. Difficile, molto difficile dire perché la rimozione di un presidente non è cosa agevole e Trump per ora la rischia davvero poco. Lo stesso Nixon se ne andò, formalmente se ne andò, non fu rimosso. Quel che negli Usa ora si vede non è il processo a Trump, tanto meno la fine della sua presidenza. Quel che si vede è il funzionare dei meccanismi di bilanciamento e autonomia dei poteri dello Stato e della società. Bilanciamento e controllo reciproco che immaginiamo di avere anche in Italia. Solo che da noi serve ed è usato perché nessun potere abbia potere su nulla. Negli Usa serve ed è usato perché tutti i poteri agiscano.

E immagina se qui da noi un Casaleggio, una Boschi, una Pascale…Che succederebbe?  Qui da noi alla fine e oggi come oggi succederebbe quasi nulla. Quelli pronti e convinti a votar M5S si direbbero certi che a loro non la si fa e le prove contro quel Casaleggio sarebbero certamente viste come inventate e montate. Quelli pronti e convinti  votar Renzi griderebbero magari alla persecuzione di genere contro la Boschi e alla magistratura che vuol far fare a Renzi la fine di Craxi. Quelli pronti e convinti a votar Berlusconi, un’alzata di spalle incredula e anche un po’ insofferente per l’ennesima invenzione truccata di Procure e stampa.

No da noi succerebbe poco o nulla anche se un Casaleggio, una Boschi o una Pascale…Ma era così, tanto per capire che vuol dire quella roba negli Usa Trump-Manafort.

To Top