Politica Mondo

Trump vuole separare i figli dalle mamme che entrano clandestinamente

Trump vuole separare i figli dalle mamme che entrano clandestinamente

Donald Trump (Ansa)

WASHINGTON – Donald Trump è pronto a lanciare una nuova proposta che farà sicuramente discutere. La sua amministrazione sta pensando di separare le donne che arrivano illegalmente negli Stati Uniti dai loro figli passando il confine con il Messico.

Il provvedimento è al vaglio del Dipartimento alla Sicurezza nazionale e ha come obiettivo quello di scoraggiare l’immigrazione irregolare e l’arrivo di madri con i propri figli. La soluzione prevederebbe la possibilità di arrestare le donne e affidare i bimbi ai servizi sociali e dovrebbe servire come deterrente per le mamme che vogliano partire alla volta degli Stati Uniti con i loro figli.

La presidenza Usa ha intanto in programma l’assunzione di ulteriori 15 mila agenti per rafforzare la lotta all’immigrazione irregolare. Secondo la Cnn che cita fonti del dipartimento della Sicurezza nazionale, la Casa Bianca vuole assumere 10 mila nuovi agenti dell’Immigration and Customs Enforcement (Ice). Questa agenzia federale, nelle ultime settimane ha intensificato i raid contro i migranti irregolari. Oltre a loro, Trump vuole assumere altri 5 mila agenti del Customs and Border Protection, l’agenzia addetta al controllo degli ingressi negli Usa.

L’ultima massiccia ondata di assunzioni risale all’amministrazione di George W. Bush: il presidente repubblicano che ha governato prima dell’arrivo di Obama, assunse 7 mila agenti tra il 2006 e il 2009 nelle due agenzie.

To Top