Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa, Clinton e Trump vincono in Florida: ormai è corsa a 2

MIAMI – Donald Trump e Hillary Clinton si aggiudicano il super Tuesday in Florida: sono loro i candidati in corsaper la Casa Bianca alle elezioni di novembre. Anche perché il Partito Repubblicano segna, dopo questa notte, una nuova defezione: lascia la corsa Marco Rubio, che annuncia: “Siamo dalla parte giusta, ma quest’anno non saremo dalla parte vincente”.

Secondo le proiezioni diffuse dai media americani nella notte, Hillary Clinton è prima in Florida, Ohio e North Carolina, mentre è testa a testa in Illinois con lo sfidante Bernie Sanders.

Anche Trump vince in Florida, pur giocando in casa di Rubio, che della Florida è senatore. In Ohio, invece, per i repubblicani è vince il governatore dello Stato John Kasich.

L’ADDIO DI RUBIO – Non se ne va senza polemiche Marco Rubio. “L’America è nel mezzo di uno tsunami politico, la gente è arrabbiata e frustrata”, ha detto il senatore Rubio in un lungo intervento. “Quando ho deciso di correre ho deciso per una campagna realista ma ottimista. Da un punto di vista politico la cosa più facile sarebbe stata cavalcare le ansie, ma ho scelto una strada diversa e ne sono orgoglioso. Sarebbe stata la via facile alla vittoria in un anno come questo, ma non sarebbe stato giusto per l’America”.

(Foto Ansa)

Immagine 1 di 4
  • Usa, Clinton e Trump vincono in Florida: ormai è lotta a 2 4
Immagine 1 di 4