Blitz quotidiano
powered by aruba

“Vladimir Putin lascerà la presidenza della Russia. Problemi di salute”, dice esperto del Cremlino

MOSCA – Vladimir Putin sta per lasciare la presidenza della Federazione russa? E’ quanto sostiene un analista russo di geopolitica. Una tesi presentata in un articolo pubblicato dal quotidiano online Moskovsky Komsomolets e rimosso poco dopo la pubblicazione, spiega il Daily Mail.

Alcuni esperti interpellati dal Moskovsky Konsomolets sostengono che Putin, 64 anni, dal 1999 a capo della Russia come presidente o premier, vorrebbe lasciare per via di alcuni problemi di salute e per le preoccupazioni per le relazioni con l’Occidente.

A sostenere questa tesi è Valery Solovei, storico e analista politico, preside dell’Istituto statale moscovita di Affari esteri. Solovey non si limita a parlare di un possibile ritiro di Putin, ma fa anche i nomi dei papabili successori: l’attuale premier Dmitri Medvedev, che ha già ricoperto la carica di presidente dal 2008 al 2012, e Alexei Diumin, ex bodyguard di Putin, già viceministro della Difesa e attuale governatore dell’Oblast (regione) di Tula.

L’articolo è stato cancellato dopo tre ore dalla sua pubblicazione, ma secondo il Daily Mail 50mila persone sono comunque riuscite a leggerlo. E sui social media Solovei ha insistito sostenendo che a dicembre le sue previsioni si avvereranno e sostenendo che proprio una malattia porterà Putin a fare un passo indietro. L’analista prevede anche che Putin si farà vedere in pubblico molto raramente nel 2017. Il professore ha parlato di possibili elezioni anticipate nel 2017.

Solovei, 56 anni, laureato alla Università di Stato di Mosca Lomonosov, in passato ha lavorato per la Accademia russa delle scienze, per la Fondazione Gorbaciov e per la London School of Economics. E’ stato componente del consiglio degli esperti del magazine Geopolitics fino al 2009.

Al Moskovsky Konsomolets ha detto che è “logico” che si tengano elezioni anticipate, ma in discussione ci sarebbe una vera e propria novità nel panorama politico russo: Putin non si ricandiderebbe.

Il Cremlino ha declinato ogni commento.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'