Blitz quotidiano
powered by aruba

Efe Bal: “Politici al Family Day e poi a letto con me”

Si tratta di sei, sette politici di cui, però, non vuole rivelare l'area politica.

ROMA – A pochi giorni dal Family Day, in programma sabato 30 gennaio a Roma, parla in un’intervista a Il Tempo Efe Bal, il trans più famoso d’Italia e rischia di creare un vero e proprio terremoto: “Ci sono dei politici che si stanno battendo, in questi giorni, per la famiglia tradizionale e poi vengono da me”.

Quando le chiedono l’area di appartenenza di questi politici, aggiunge:

“Io non posso nominare questa cosa qui, da sempre nella mia esistenza vivo una vita tranquilla, molto. Sono molto conosciuta e non faccio nomi e cognomi”.

Eppure, qualche indizio lo ha dato, poiché

“sono quelli che in questi giorni si stanno battendo per la famiglia tradizionale”.

Ma quanti sono?

“Sono sei, sette”.

Non è una novità verrebbe da dire, la storia politica italiana recente racconta molti di questi fatti. Certo è che, qualora fosse vero, sarebbe quanto meno opportuno evitare di salire in cattedra e difendere, con un spada, modelli e stili di vita alternativi a quello “tradizionale”.

Immagine 1 di 9
  • Efe Bal: "Facevo sconti ai leghisti". Salvini: "Se sa qualcosa lo dica"
Immagine 1 di 9