Blitz quotidiano
powered by aruba

Incidente stradale al casello di Villabona: tre feriti FOTO

MESTRE – Grave incidente stradale, nel pomeriggio di ieri 7 marzo, al casello stradale di Villabona (Mestre). Una Fiat Panda con a bordo due persone, un uomo di 60 anni e la moglie di 52, è stata tamponata da un Suv Nissan che credeva di aver preso l’uscita con il telepass. Il casello in questione, invece, stando a quanto riporta il Gazzettino, era di quelli misti: sia Telepass, sia pagamento con carte di credito. Il guidatore della Fiat Panda, infatti, si era fermato per pagare con Viacard quando è stato travolto dal Suv.

Violento e inevitabile l’impatto: le due automobili sono state sostanzialmente disintegrate. Tre i feriti. Ad avere la peggio il passeggero della Panda: l’anziana è stata trasportata in codice rosso in ospedale ed è ricoverata in gravissime condizioni. Gli altri due feriti sono il conducente della Panda e quello del Suv. Soltanto qualche contusione, invece, per la giovane che era seduta al posto di passeggero del suv. L’articolo del Gazzettino:

Drammatico schianto al casello autostradale di Villabona. Attorno alle 17.30, dai primi rilievi, una Nissan Qashqai, pensando di essere sulla corsia del Telepass, sarebbe piombata a forte velocità contro una Fiat Panda il cui conducente stava pagando il pedaggio con Viacard.

L’impatto è stato talmente violento da disintegrarare letteralmente le due auto. Ci sono tre feriti, di cui una (la donna seduta sul sedile passeggero della Panda) gravissima ricoverata all’ospedale all’Angelo di Mestre. Sul posto 3 ambulanze, automedica, vigili del fuoco e polizia stradale. Complesse le operazioni per estrarre le persone dalle lamiere. Rallentamenti si sono verificati in uscita al casello verso la tangenziale.

Sulla Panda viaggiavano due padovani di Curtarolo: alla guida un 60enne e a fianco la moglie, 52 anni, che è gravissima. L’investitore è un 56enne veneziano di Castello (Venezia) che guidava il Suv Nissan Qashqai è stato anche lui portato per accertamenti in ospedale: sottoposto all’alcoltest è risultato negativo. Al suo fianco viaggiava la figlia, solo contusa.