Blitz quotidiano
powered by aruba

Ischia, incendio distrugge la casa dello stilista Mario Valentino

ISCHIA – Un incendio ha distrutto la casa a Ischia che appartiene alla famiglia di Mario Valentino, lo stilista napoletano scomparso. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di un atto a scopo intimidatorio, messo in atto da qualcuno che sapeva muoversi nella zona. L’appartamento è andato irrimediabilmente distrutto dalle fiamme e la palazzina è stata evacuata per sicurezza. Scrive Il Mattino:

Dapprincipio si è pensato ad un corto circuito, ma poi si è avuto modo di accertare che la matrice dell’incendio che ha distrutto la casa delle vacanze di proprietà della famiglia del noto stilista di origini napoletane, è stata chiaramente dolosa. Ed a quanto pare, l’altra notte più persone si sarebbero intrufolate nell’abitazione di Vico Ulisse, alla spiaggia dei Pescatori, forzando il portoncino d’ingresso ed appiccando poi il fuoco direttamente dall’interno della struttura.

L’allarme è scattato alle tre di notte, allorquando qualcuno nel vicinato ha dato l’allarme, dopo essere stato svegliato dai bagliori delle fiamme che si sprigionavano ormai anche all’esterno della struttura, mentre in tutta la zona si levava un fumo denso ed acre. Prima una, poi diverse chiamate ai centralini di carabinieri e vigili del fuoco, fin quando sul posto sono accorse nel giro di una mezzora due autobotti dei pompieri ed alcune autovetture di polizia e carabinieri. Le operazioni di spegnimento dell’incendio si sono concluse nel giro di alcune decine di minuti, e fortunatamente appena in tempo per evitare che il fuoco devastante, si espandesse alle case vicine.

A quanto pare al momento dell’incendio l’interruttore centrale dell’abitazione risultava già staccato, cosa che ha portato subito ad escludere la pura causalità del rogo.