Blitz quotidiano
powered by aruba

Ladri al bar, vicino gli lancia contro vaso da fiori e…

REGGIO EMILIA – Ha provato a fermare i ladri lanciandogli contro un vaso da fiori. Ma quelli hanno proseguito imperterriti. La rapina è avvenuta sabato notte al bar Cohiba di Rubiera, in provincia di Reggio Emilia: in tre, tutti incappucciati, hanno fracassato la vetrata del bar con una mazza e sono entrati. Hanno fatto razzia di sigarette e gratta e vinci, mentre un vicino di casa che vive nell’appartamento sopra al

tabacchi tentava inutilmente di scacciarli via.

Ne parla la Gazzetta di Reggio:

Ma neppure questa reazione, né il sistema di allarme che si è attivato, ha bloccato l’effrazione: il terzetto è entrato ugualmente dentro al locale e in tutta fretta ha portato via diverse stecche di sigarette, diversi tagliandi della lotteria Gratta & Vinci e del denaro, fra cui il fondo cassa del registratore e tutte le monete. Il tutto in pochissimi minuti, per poi scappare via a piedi, verso un’auto parcheggiata in una via laterale, per evitare che venisse identificata.

I carabinieri di Rubiera e i titolari del locale sono arrivati rapidamente sul posto, ma non hanno trovato più nessuno nei dintorni. C’era solo l’abitante del piano di sopra, che ha raccontato cosa era successo e ha fornito diversi dettagli, che potranno poi essere utili nel prosieguo delle indagini ora affidate ai militari del paese.

 


TAG: ,