Blitz quotidiano
powered by aruba

Savona, case d’appuntamento: arrestate due straniere

SAVONA – Due case d’appuntamento a Savona, secondo l’accusa gestite da due straniere appena arrestate. E’ quello che hanno scoperto i militari a Savona. Come scrive il Secolo XIX:

Due straniere sono state arrestate ieri pomeriggio per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Secondo il castello accusatorio avrebbero gestito altrettante case d’appuntamento in centro città frequentate soprattutto da professionisti e commercianti, oltre che da studenti. Il blitz dei carabinieri, coordinato dal sostituto procuratore della Repubblica Giovanni Battista Ferro , è scattato nelle prime ore del pomeriggio ed è proseguito fino a tarda notte con le perquisizioni. Da mesi i militari del Comando provinciale seguivano quello strano via vai di clienti in due condomini del centro cittadino.

Martedì i carabinieri hanno aspettato che negli alloggi ci fossero le ragazze e i clienti, il blitz è scattato quando era conclamata l’attività che si svolgeva all’interno degli appartamenti.


TAG: