Rassegna Stampa

Siria, Regeni, pensioni: le prime pagine dei giornali

ROMA – Queste le prime pagine dei giornali di lunedì 15 febbraio. La prima pagina della Stampa: “Damasco: le truppe turche ci invadono. Obama chiama Putin, stop alle bombe sui ribelli. Monito dei russi: Assad non si tocca”. La prima pagina del Corriere della Sera: “Le chat di Regeni con la fidanzata svelano i depistaggi”. La prima pagina de La Repubblica: “Egitto, Giulio tradito dai dossier finiti nelle mani degli 007”. La prima pagina del Sole 24 Ore: “Giovani, maternità e prestiti: le Casse accelerano sul Welfare”. La prima pagina del Messaggero: “Spesa pubblica, il piano tagli. Dopo le incognite su Pil e ripresa, il Tesoro intenzionato a riaprire i dossier”.

La prima pagina del Giornale: “La stangata. Ci aspettano altre tasse. Imprenditori europei in rivolta contro la Cina”. La prima pagina di Libero: “Inchiesta investe i vertici Inps. Evasione da 40 milioni”. La prima pagina del Fatto Quotidiano: “La strategia della pensione. Il governo medita di tagliare le pensioni di reversibilità per coprire il fondo sulla povertà”. La prima pagina del Tempo: “4 anni in ostaggio. Il 15 febbraio del 2012 l’incidente in India. Marò ancora in attesa dei capi di imputazione”. Queste le prime pagine dei giornali di lunedì 15 febbraio.

To Top