Blitz quotidiano
powered by aruba

Trieste, rapina in villetta: polizia arresta ladri sul fatto

TRIESTE – Due minorenni facevano da palo, mentre altri due, maggiorenni, rovistavano all’interno della casa. E’ la tentata rapina sventata domenica 10 aprile dalla Polizia di Trieste in una villetta del capoluogo friulano. Le forze dell’ordine si sono precipitate in via Panebianco, rione di Servola, perché allertate da un vicino di casa. I quattro, tutti triestini, sono stati fermati e arrestati in flagranza

Ne parla il quotidiano Il Piccolo

La Polizia di Trieste ha fermato quattro triestini, di cui due minorenni, sventando un tentativo di furto in una villetta in via Panebianco, nel rione di Servola.

Allertati da un residente della zona, che ha fornito una dettagliata descrizione dei malviventi, gli equipaggi delle Volanti e della Squadra Mobile, hanno identificato i due minorenni, che facevano da “palo” e i due maggiorenni, che stavano rovistando all’interno della casa.

Dopo aver scavalcato il muro di cinta della villetta, i due avevano forzato la porta della cantina e, scardinando la porta che la collega alla casa, si erano introdotti all’interno dell’abitazione. I locali sono stati messi a soqquadro; sui tavoli vi erano alcuni monili, probabilmente di bigiotteria.

I due maggiorenni sono stati arrestati, mentre i due minori sono stati riaffidati alle rispettive famiglie e indagati.


TAG: ,