Blitz quotidiano
powered by aruba

Udine: 13 anni, lite con mamma, si getta dal quinto piano

UDINE – Udine: 13 anni, lite con mamma, si getta dal quinto piano. Una discussione con la mamma. La lite che degenera e poi improvvisamente il gesto tragico: una ragazzina di appena 13 anni che scavalca il balcone e si getta nel vuoto. Un volo terribile, dal quinto piano e poi lo schianto. La tredicenne al momento è ricoverata in ospedale ma le sue condizioni sono purtroppo giudicate gravissime dai medici.

Poche al momento le informazioni disponibili: si sa che la ragazzina è in lotta con la morte ed è ricoverata al reparto terapia intensiva dell’ospedale di Udine. Scrive il sito Udine Today:

È caduta dal balcone di casa, da dove si sarebbe lanciata, dopo una presunta lite avuta con la madre: protagonista della vicenda una ragazzina di appena 13 anni, che attualmente si trova ricoverata al reparto di terapia intensiva del Santa Maria della Misericordia di Udine.

L’episodio è avvenuto nella serata di lunedì 7 marzo, in città: in seguito a un presunto diverbio l’adolescente si sarebbe gettata dal quinto piano del palazzo in cui vive coi genitori.

Ha riportato una serie di lesioni, ed è stata soccorsa dai sanitari del 118, intervenuti con l’ambulanza sul posto. Il personale medico l’ha trasportata al nosocomio: la giovane è in condizioni gravissime.

 


TAG: ,