Blitz quotidiano
powered by aruba

Influenza. Ceppi virus in arrivo da California, Hong Kong e Australia

USA, NEW YORK – Arriveranno dalla California, da Hong Kong e da Brisbane, in Australia, i principali ceppi di virus influenzale che ci accompagneranno nel prossimo inverno. E’ quanto prevede l’Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha definito la nuova composizione dei vaccini, disponibili in Italia a partire da metà ottobre. E’ quanto si apprende da una circolare inoltrata dal Ministero della Salute a enti e istituzioni competenti.

Sulla base di quelli che sono i presumibilmente i virus influenzali che circoleranno maggiormente, nel vaccino trivalente che verrà offerto per la nuova campagna vaccinale saranno presenti antigeni del ceppo A/California/7/2009 (H1N1), già presenti lo scorso anno, insieme ad antigeni del ceppo A/Hong Kong/4801/2014 (H3N2) e B/Brisbane/60/2008.

Nella circolare inoltre si ricordano i numeri della passata stagione influenzale 2015-2016, in cui il picco epidemico è stato raggiunto nell’ottava settimana del 2016. Ad essersi ammalate del corso di tutto il periodo epidemico sono state 82 persone ogni 1.000 assistiti. La stagione, si legge, è stata “caratterizzata, quindi, da una bassa incidenza cumulativa (116 casi per 1.000 nella stagione 2004-2005, 99 casi per 1.000 assistiti nella stagione pandemica 2009-2010)”.

Maggiori, come sempre, i contagi in età pediatrica: “L’incidenza in questo caso è stata di 227 casi per 1.000 assistiti nella fascia di età 0-4 anni e di 165 casi nella fascia di età 5-14 anni”.