Blitz quotidiano
powered by aruba

Allergia, sette cibi che dovete mangiare per combatterla

ROMA – L’allergia può essere combattuta anche con l’alimentazione. Se in questo periodo siete distrutti da starnuti, pruriti, rossori, sappiate che prima di ricorrere agli antistaminici potete provare a cambiare la vostra dieta.

Il sito di salute Prevention.com, riporta 7 cibi che, per le loro proprietà antinfiammatorie o antiossidanti, aiutano a combattere le allergie di stagione.

Yogurt al latte di cocco – I probiotici non solo servono per la regolarità intestinale ma anche per le allergie. Uno studio sulla rivista Clinical and Experimental Allergy rivela abbassano anche i livelli degli anticorpi responsabili delle reazioni allergiche. Non vanno bene per chi è intollerante ad alcune proteine ​​dei prodotti lattiero-caseari.

Mele – Ricche di quercetina, un elemento che si trova anche in cipolle, aglio, cavolo, frutti di bosco e cavolfiore, le mele aiutano a prevenire il rilascio dell’istamina da parte delle cellule immunitarie del corpo. E mettere un freno alla istamina diminuisce i sintomi.

Fragole – La vitamina C nelle fragole non dà soltanto una carica al sistema immunitario, ma aiuta a controllare il rilascio dell’istamina.

Curcuma – Fra le tante proprietà che ha la curcuma è in grado di bloccare l’istamina grazie al suo principio attivo: la curcumina. Andrebbe assunta però al mattino.

Semi di zucca – I semi di zucca sono ricchi di magnesio che contribuisce a rilassare i muscoli e aiuta il corpo a respirare meglio. Si possono sostituire con mandorle, semi di girasole, farina d’avena, broccoli, verdure a foglia verde e cioccolato fondente.

Salmone – Mangiare salmone è uno dei modi migliori per assumere Omega 3, che contribuiscono a tenere a bada l’infiammazione.