Salute

La dieta del sonno: dormire meno di 7 ore a notte fa ingrassare

dieta-sonno-dormire-ingrassare

La dieta del sonno: dormire meno di 7 ore a notte fa ingrassare

ROMA – Quando non si dorme a sufficienza, per contrastare la stanchezza si mangia di più. La conferma arriva da un nuovo studio secondo cui dormire meno di sette ore a notte spinge ad ingurgitare un extra di 385 calorie al giorno, il che vuol dire aggiungere quasi mezzo chilo a settimana al girovita.

Dormire poco, secondo lo studio, è anche pericoloso poiché il giorno successivo induce le persone a mangiare alimenti ad alto contenuto di grassi, invece che frutta e verdura.

I ricercatori del King’s College di Londra hanno analizzato 11 studi per determinare se la durata del sonno può contribuire all’aumento del peso. Hanno studiato 172 persone e scoperto che il giorno dopo non sentivano il bisogno di mangiare di più ma privilegiavano alimenti poco salutari. Chi è nella fascia tra i 18 e i 64 anni dovrebbe dormire dalle sette alle nove ore a notte, secondo la National Sleep Foundation, e gli esperti sostengono che sia indispensabile mantenere una dieta sana.

Dallo studio è emerso che chi dorme poco tende a optare per cibi ad alto contenuto di grassi e con poche proteine. “Queste conclusioni fanno pensare che la mancanza di sonno spinge a cercare cibo ricompensa”, scrivono gli autori. La ciambella o il biscotto, è una scelta gratificante, si pensa di “meritarlo”.
Ciò può indurre ad una dieta con più grassi e meno proteine, ma queste ultime sono sostanze nutrienti necessarie per la produzione di energia e per fornire materiale per la crescita e la rigenerazione del corpo.

Le diete a basso contenuto di proteine e ad alto contenuto di grassi possono avere una ricaduta negativa sulla salute, aumentano il rischio di sviluppare il diabete, le malattie cardiovascolari e la pressione alta. Il corpo, per perdere mezzo chilo, ha bisogno di bruciare una media di 3.500 calorie a settimana, o 500 calorie al giorno. Se il corpo riceve un extra di 400 calorie invece di bruciarle, aumenta di peso.

To Top