Blitz quotidiano
powered by aruba

Epatite C, Campania regione italiana con più alta prevalenza di HCV

NAPOLI – Ogni anno in Italia muore circa mezzo milione di persone a causa del virus dell’epatite C. E’ uno dei dati allarmanti di cui si è discusso durante la prima giornata della quinta edizione del corso di aggiornamento “L’epatologia nel III millennio”, promosso a Napoli dal Dipartimento di Medicina Interna e dal Centro di Epatologia dell’ospedale evangelico Villa Betania.

La Campania, hanno spiegato gli esperti, è la regione italiana con la piu’ alta prevalenza di HCV, raggiungendo in alcune aree il 12% (contro il 3% della media nazionale).

”Considerate queste premesse – dichiara il dottor Ernesto Claar a Fan Page – fa riflettere il fatto che i nuovi, efficacissimi farmaci per la cura dell’epatite C siano, al momento, attribuibili esclusivamente ai pazienti con malattia epatica avanzata: in tal modo si curano i malati piu’ gravi ma non ci si preoccupa di eliminare gli untori”.

”Le patologie epatiche piu’ comuni della gravidanza sono state affrontate dai diversi specialisti – spiega il dottor Francesco Messina, responsabile scientifico della Fondazione Betania – con l’obiettivo di elaborare un protocollo gestionale efficace, condiviso e sostenibile, atto a minimizzare i rischi per la mamma e per il bambino”.