Blitz quotidiano
powered by aruba

Glicemia alta? Dieta solo non basta, occorre conoscere i valori degli alimenti

ROMA –  Dieta sì, ma con un occhio all’indice di glicemia presente negli alimenti. Solitamente il concetto principale per perdere peso infatti è collegato alle calorie che apportiamo al nostro organismo. Ma la chiave per perdere peso non è solo il contenuto calorico degli alimenti ma anche il metabolismo degli zuccheri insieme all’andamento della glicemia.

La glicemia indica la concentrazione di glucosio nel sangue. Di norma in una persona sana e adulta, donna e uomo, si attesta attorno a valori compresi tra 0,8 –1 grammo per ogni litro di sangue. Al di sotto si parla di ipoglicemia e al di sopra di si ha l’iperglicemia fino al diabete mellito, ovvero quando il glucosio compare nell’urina.

Una sana alimentazione ha l’obiettivo di mantenere costante nel tempo il valore della glicemia evitando brusche e continue sue oscillazioni, e uno degli errori alimentari più diffusi sta proprio nel mangiare alimenti senza conoscere la loro diversa capacità di provocare un rialzo glicemico. Ogni volta che una persona mangia modifica la sua glicemia e di conseguenza la sua insulina. Ogni cibo ha una sua propria capacità di variare il valore della glicemia. Continue oscillazioni della glicemia e della insulina costituiscono fattori aggressivi e favorenti le malattie cardiocircolatorie, obesità, inestetismi cutanei, cellulite.

Ma quali sono i cibi da evitare, e quali quelli invece più consigliati specie se già si ha un valore glicemico sopra la media?

Ecco una lista di alimenti con un alto valore glicemico:

Sciroppo di mais 115
Birra 110
Fecola, amido modificato 100
Sciroppo di frumento, sciroppo di riso 100
Glucosio 100
Sciroppo di glucosio 100
Farina di riso 95
Polenta 70
Patatine fritte 95
Fecola di patate (amido) 95
Patate al forno 95
Patate in fiocchi (istantanee) 90
Pane bianco senza glutine 90

Qui invece alcuni alimenti con un valore medio basso:

Albicocca secca 35
Arancia (frutto fresco) 35
Barrette al cioccolato (senza zucchero tipo Montignac) 35
Cassoulet (piatto a base di carne e fagioli) 35
Fagioli borlotti 35
Fagioli rossi 35
Farina di ceci 35
Gelato di panna (con fruttosio) 35
Yogurt 35
Lievito di birra 35
Mais ancestrale (indiano) 35
Mela-cannella, graviola, guanabana 35
Mele (composta) 35
Mele disidratate 35
Pesche (frutto fresco) 35
Piselli (freschi) 35
Pomodori secchi 35

Questi alcuni alimenti con valore glicemico pari a 0:

Carni di tutti i tipi 0
Formaggi stagionati 0
Olio d’oliva, di semi, extravergine 0
Pesce 0
Salumi e insaccati 0
Uova 0

Per leggere gli elenchi completi cicca qui.


*campi obbligatori

2 commenti a “Glicemia alta? Dieta solo non basta, occorre conoscere i valori degli alimenti”