Salute

Lo yogurt simil Viagra. L’inventore: “Un indio dell’Amazzonia mi indicò la pianta miracolosa”

Lo yogurt simil Viagra. L'inventore: "Un indio dell'Amazzonia mi indicò la pianta  miracolosa"

Lo yogurt simil Viagra. L’inventore: “Un indio dell’Amazzonia mi indicò la pianta miracolosa”

ROMA – Lo yogurt simil Viagra. L’inventore: “Un indio dell’Amazzonia mi indicò la pianta miracolosa”. Non è un ciarlatano o uno stregone l’agronomo Guglielmo Buonamici e va preso sul serio anche quando annuncia l’invenzione dello yogurt con effetti che volgarmente definiremmo simili al Viagra, o quelli delle bombe di ormoni. Senza quelli collaterali.

Buonamici ha già brevettato il pane che abbassa il colesterolo: è in via di lancio commerciale perché Unicoop se ne è assicurato i diritti di vendita. Le parole chiave per capire il suo lavoro sono “fitocomplesso” e “cibo funzionale”. La Treccani ci spiega che si tratta di un “insieme dei componenti chimici di una pianta, risultante dalla naturale combinazione del principio attivo con altre sostanze, terapeuticamente inattive (per es., cellulosa) o con attività di natura diversa, ma che globalmente conferiscono alla pianta le specifiche proprietà terapeutiche per cui viene utilizzata”.

Quindi, il principio attivo di una pianta miracolosa che gli indicò un indio dell’Amazzonia, combinato con lo yogurt, conduce agli effetti terapeutici per combattere i sintomi dell’andropausa e della menopausa.

San raffaele

Quali effetti ha lo yogurt ‘Lei’? «Ha una funzione simil estrogenica ed è a base di estratti vegetali. Non presenta gli effetti collaterali che, invece, possono manifestarsi con il cerotto della terapia ormonale sostitutiva. E’ indicato per il pre, durante e post menopausa».

E gli effetti del ‘Lui’? «Hanno sorpreso anche me. Il Lui previene l’ipertrofia prostatica benigna e svolge un’ azione energizzante specifica sulla libido. E’ a base di fitocomplessi, cioè estratti vegetali». (Eleonora Mancini, La Nazione)

To Top