Salute

Malaria in Italia: 4 casi a Taranto

Malaria-taranto

Malaria, 4 casi a Taranto: è stata contratta in Italia

ROMA – Malaria, 4 casi a Taranto: è stata contratta in Italia. Quattro braccianti marocchini impiegati nelle campagne di Ginosa in Puglia sono stati ricoverati per  malaria all’ospedale Moscati di Taranto nel reparto Infettivi. I quattro braccianti hanno contratto la malaria in Italia. “I migranti erano in Italia, qui da noi, da circa due mesi. Il tempo di incubazione della malaria va da 15 giorni ad un mese, ne consegue, quindi, che la malattia l’hanno contratta qui“, ha confermato il direttore generale dell’Asl di Taranto, Stefano Rossi.

“Le persone in questione – aggiunge Rossi – lavoravano nelle campagne di Ginosa, in località Pantano, e siccome la malaria si contrae attraverso le zanzare, e’ evidente che va fatto un accertamento sulle condizioni di lavoro in cui si trovavano questi migranti. E’ chiaro che la malattia l’hanno contratta qui e non l’hanno portata qui dal luogo da cui provenivano. L’accertamento presuppone che si catturino anche le zanzare e si inviino poi all’Istituto zooprofilattico per ulteriori verifiche”.

To Top