Blitz quotidiano
powered by aruba

Mense scolastiche: 1 su 4 irregolare. Cibi scaduti, ricongelati…

ROMA – Mense scolastiche: 1 su 4 irregolare. Cibi scaduti, ricongelati… Alimenti nocivi o conservati male, ma anche mancanza di igiene: sono 37 le mense scolastiche chiuse in seguito a controlli effettuati dai Carabinieri dei Nas nell’anno scolastico 2015-2016. E, tranne una, tutte nelle regioni del Centro-Sud Italia. E’ quanto emerge dal Rapporto sui Controlli delle Mense Scolastiche presentato oggi al Ministero della Salute.

Una su 4 delle mense scolastiche controllate dai Nas presenta irregolarità. In particolare nell’anno scolastico 2015-16 sono state 2.678 le ispezioni effettuate (in continua crescita rispetto agli anni precedenti) e nel 25% dei casi presentavano una qualche irregolarità: da aspetti amministrativi o legati al tipo di fornitura fino ai casi più gravi di carenze d’igiene e cibi scaduti o ammuffiti.

Su 2.678 controlli sono state trovate 670 situazioni non conformi. Le strutture chiuse sono state 37 (1,4%), 101 le persone segnalate all’autorità giudiziaria e 487 all’autorità amministrativa. Alla fine i carabinieri hanno sequestrato 4.264 chili di alimenti. Chiusure e sequestri valgono 13 milioni di euro.

Queste le violazioni penali contestate: frode in pubbliche forniture (58 casi), commercio alimenti nocivi (23), inadempienza in pubbliche forniture (15), alimenti in cattivo stato di conservazione (10), omissione e abuso d’ufficio (10), esercizio abusivo docenza scuola dell’infanzia (6). Dal punto di vista amministrativo sono state trovate soprattutto carenze igienico strutturali e mancate attuazioni del piano di autocontrollo (695 casi). (Michele Bocci, La Repubblica)