Blitz quotidiano
powered by aruba

Perché ci tremano le palpebre? Ecco i 7 motivi

ROMA – Perché ci tremano le palpebre? Succede a molti e non c’è da allarmarsi: si tratta di fenomeni piuttosto comuni e per lo più di natura transitoria.

A dispetto delle forme gravi, che dipendono da particolari condizioni neurologiche che causano spasmi emifacciali, la maggior parte dei tic e tremolii che insorgono improvvisamente sono innocui. Ma per eliminarli è necessario individuarne la causa.

Ecco allora i 7 motivi per cui le nostre palpebre potrebbero iniziare a tremare da sole:

1) Stress – Quando siamo sotto stress, il nostro organismo può reagire in diversi modi. Il tremolio continuo degli occhi può essere in particolare legato a problemi di vista, come in caso di eccessivo affaticamento degli occhi. Ridurre la causa dello stress può contribuire a far diminuire o eliminare gli spasmi

2) Stanchezza – Indubbiamente una delle principali cause è la stanchezza. Basterebbe dedicare più ore al sonno, per evitare la vibrazione fastidiose reazioni incontrollate.

3) Caffeina e alcol – Sono sostanze eccitanti e possono provocare questo fastidio.

4) Squilibri nutrizionali – Tra le sostanze da assumere assolutamente ci sono il potassio e il magnesio. La loro assenza può contribuire a scatenare spasmi delle palpebre.

5) Lenti a contatto – Possono provocare secchezza degli occhi, che aumenta la possibilità di vibrazioni delle palpebre. La secchezza degli occhi è anche comune in coloro che usano molto il computer, in chi assume alcuni tipi di farmaci (antistaminici, antidepressivi, ecc.) o in chi abusa di caffè e prodotti alcolici.

6) Affaticamento degli occhi – Anche in questo caso, l’uso prolungato di schermi e tv non aiuta: l’affaticamento da computer, tablet e smartphone è oggi una causa molto comune di stress visivo.

7) Allergie – La primavera porta con sé anche le allergie che portano eccessiva lacrimazione, gonfiore e prurito agli occhi. Combinazione micidiale che porta alla produzione di istamina che stimola le vibrazioni.


TAG: