Blitz quotidiano
powered by aruba

Reggiseno, dormirci fa venire il cancro? Esperti dicono…

ROMA – C’è chi ne farebbe volentieri a meno, chi non riesce ad uscire senza, chi lo porta anche di notte: sul reggiseno, compagno inseparabile di ogni donna, se ne sono dette di ogni. Tra falsi miti e leggende uno su tutti però il più allarmante: dormire con il reggiseno causa il cancro? La risposta è decisamente no.

Studi recenti dimostrano che non vi è alcuna correlazione diretta con il cancro alla mammella. Anzi, indossarlo di notte può offrire più sostegno e conforto. Per le donne con un decolléte particolarmente generoso, portare il reggiseno a letto potrebbe contribuire a ridurre i cedimenti prematuri e il dolore. E’ preferibile però scegliere per la notte un modello morbido, senza ferretto che potrebbe causare cisti.

Essenziale in generale è scegliere il modello e la taglia più adatti a noi. Un reggiseno sbagliato infatti potrebbe comprimere diverse ghiandole e canali linfatici, impedendoci di filtrare ed eliminare le tossine in modo naturale. Molte di queste funzioni vengono portate a termine dal corpo proprio durante il riposo: ecco perché è consigliabile indossare lingerie più morbida durante il sonno. Ne va anche del nostro benessere e confort.

Per il resto il reggiseno era ed è un formidabile indumento, capace di dare il giusto “supporto” come solo un vero amico sa fare.