Blitz quotidiano
powered by aruba

Spazio. Progetto Genesi, esportare la vita su altri pianeti

GERMANIA, FRANCOFORTE – Seminare la vita terrestre in altri pianeti inviando sonde cariche di microrganismi: è l’idea del Progetto Genesi, ideato dal fisico teorico tedesco Claudius Gros, dell’università Goethe di Francoforte, che lo ha presentato sulla rivista Astrophysics and Space Science.

Secondo Gros, intervistato sul sito di Science, potrebbero essere necessari tra 50 e 100 anni prima di poter dar vita all’ambizioso progetto di ‘esportare’ forme di vita dalla Terra verso pianeti teoricamente abitabili, ma dove la vita non sia ancora nata spontaneamente.

Il progetto è ai limiti della fantascienza, proprio come le vele solari ideate per Stars, la missione diretta ad esplorare il pianeta scoperto attorno alla stella più vicina a noi, Proxima Centauri, finanziata dal miliardario Yuri Milner e sostenuta da scienziati del calibro di Stephen Hawking.

Il Progetto Genesi prevede di inviare tante piccolissime sonde, ognuna delle quali trasporta un carico di batteri o addirittura micro-laboratori di biologia e genetica per sintetizzare microrganismi che non esistono sulla Terra, modellandoli in base alle condizioni presenti sul pianeta che si troveranno a visitare.I pianeti dove la vita sia già presente andrebbero invece preservati, per non contaminarli con organismi terrestri.