Scienza e Tecnologia

Aire, il drone per la sicurezza domestica: sorveglia casa quando non ci sei

LONDRA – Almeno una volta nella vita a tutti è capitato di uscire di casa chiedendosi se il gas fosse chiuso o, mentre si è in ferie, se in casa ci siano state visite indesiderate. Un nuovo drone potrà, finalmente, tranquillizzare i più smemorati o i più ansiosi.

L’apparecchio Aire, dotato di un una telecamera, può essere controllato attraverso una app da scaricare sul telefono, che permette agli utenti di vedere cosa accade all’interno dell’abitazione.

Il drone, inoltre, funziona con l’assistente vocale di Amazon, Alexa, che risponde a comani vocali pre-impostati o volare in totale autonomia per individuare anomalie e, registrando l’interno di una stanza, fornire in seguito degli avvisi di sicurezza.

Il robot, progettato da “Aevena Robotics”, finora ha raggiunto 15.733 dollari dei 50.000 prefissati sul sito “Kickstarter”, che permette di finanziare i  progetti tramite il crowdfunding.

Il drone, all’interno ha un sistema di jet a propulsione, oltre a sensori in grado di individuare gli ostacoli e aggirarli, permettendo così al dispositivo di girare in sicurezza dentro casa.

Tra le opzioni, può sentire i rumori o osservare movimenti sospetti, notificare all’utente video e immagini, scattare fotografie panoramiche a 360 gradi, così come collegarsi in diretta video.

Grazie al sistema di sicurezza, sarà anche possibile impostare dei timer che permetteranno al drone di pattugliare la casa in orari prefissati ;se la postazione di ricarica è nel campo visivo, il drone andrà a posizionarsi da solo nel dock, ricaricando la batteria in meno di 30 minuti.

Infine, la tecnologia “Whispertech queit flight technology”, permette all’apparecchio di operare abbastanza silenziosamente,  grazie a un materiale e a una stoffa in grado di attutire i rumori.

To Top