Blitz quotidiano
powered by aruba

Alieni sono tra noi: misteriose creature nel mondo animale e vegetale

ROMA – Gli alieni sono tra noi, ma non hanno le sembianze di E.T. l’extra-terrestre, bensì quelle di piante e animali, che sfuggono ai sistemi di classificazione degli esseri viventi. La natura offre diversi esempi di creature che appartengono a una determinata specie, pur comportandosi in modo simile a quelle di un’altra specie. Da questo punto di vista sono considerabili come “aliene”, fuori posto. E’ solo l’uomo che percepisce queste realtà ibride come un mistero, un dilemma da risolvere, da inquadrare in uno schema preciso e statico. La natura non sembra porsi questo problema.

Un articolo pubblicato sul Daily Mail offre qualche esempio di animali e vegetali considerabili “alieni”, se comparati alle loro specie di riferimento.

1)Piante carnivore. Pur essendo piante, si nutrono di altri organismi e alcune delle loro parti si muovono più velocemente di quanto possano fare le loro sfortunate prede animali.

2)Spugne, coralli, cozze e cirripedi. Appartengono al regno “animalia”, ma vivono attaccati ad una superficie per la maggior parte della loro vita. Qualcosa che li accomuna alle piante, sebbene non lo siano.

3)Anemoni di mare. Sono tecnicamente degli animali, ma la loro forma può ricordare quella dei fiori. Anche il loro comportamento non è particolarmente vivace. Parenti della medusa, gli anemoni passano la maggior parte del tempo attaccati alle rocce dei fondali marini o sulle barriere coralline, in attesa che una preda passi vicino, restando intrappolata nei tentacoli veleniferi. “È interessante notare che ci sono componenti del loro (anemoni di mare) sistema nervoso che sono gli stessi degli esseri umani, anche se la loro anatomia è molto differente”, spiega il quotidiano britannico.

4)Le lumache di mare. Incorporano nelle loro cellule i cloroplasti delle alghe di cui si cibano, sfruttandone la fotosintesi per ottenere nutrimento. Per il loro aspetto, possono essere scambiate per delle foglie che si muovono nell’acqua.

5)Funghi. Sono spesso trattati come le verdure, ma in realtà sono più vicini agli animali che ai vegetali e formano un regno completamente separato. Come le piante, non si muovono, ma allo stesso tempo non hanno il processo di fotosintesi. Per nutrirsi si servono di altri organismi. Invece di dare la ‘caccia’ alle prede, crescono sopra di loro (suolo, alberi, piedi umani, animali morti, pane). Inoltre, i funghi possono raggiungere dimensioni ben più grandi delle piante. Il caso più esemplare è l’Armillaria ostoyaei. I suoi miceli attaccano le radici degli alberi e sono in grado di estendersi per centinaia di ettari.

Immagine 1 di 5
  • Alieni sono tra noi: misteriose creature nel mondo animale e vegetaleLumaca di mare
  • Funghi
  • Pianta carnivora
  • Anemone di mare (Foto Wikipedia)
  • Spugna
Immagine 1 di 5

 


TAG: