Scienza e Tecnologia

Amazon, spesa a casa in mezz’ora. Te la porta il drone o l’auto che si guida da sola

Amazon, spesa a casa in mezz'ora. Te la porta il drone o l'auto che si guida da sola

Amazon, spesa a casa in mezz’ora. Te la porta il drone o l’auto che si guida da sola

ROMA – Amazon, spesa a casa in mezz’ora. Te la porta il drone o l’auto che si guida da sola. “In futuro sceglieremo tra aspettare a casa 30 minuti o uscire e andare al supermercato – spiega Gur Kimchi, vicepresidente Amazon a La Stampa -. Rimanere a casa e parlare con i miei figli o preparare la cena sarà un grande beneficio. Dunque penso che la gran parte dei clienti sarà ben contenta di aspettare 30 minuti”.

Un futuro a portata di mano, a km zero per il consumatore che vedrà recapitati a casa i suoi acquisti da un drone. O da un’auto che si guida da sola.

E’ l’ultima frontiera di un capitalismo all’ennesima trasformazione. Ci credono alla Prime Air, la società di Seattle avamposto tecnologico del colosso della vendita online Amazon. E-commerce e robot, fidelizzazione del cliente e macchine volanti. La ricerca è così avanzata che i droni sperimentati sono già al ventesimo prototipo.

Ogni drone potrà prelevare la merce da un tir, un treno o una nave in movimento. La merce sarà spostata in questi magazzini mobili per consentire le consegne rapide. Ogni drone potrà fare una scansione del tetto di casa o del giardino per consigliare degli acquisti. Sono solo alcuni esempi perché, sorride Kimchi, «i brevetti lasciano intravedere cosa stiamo facendo, ma diventano pubblici circa due-tre anni dopo che li abbiamo studiati. Quando li si guarda è meglio pensare: ecco cosa stava facendo Amazon due o tre anni fa». (Beniamino Pagliaro, La Stampa)

To Top